L’Applicazione

WashApp è la prima applicazione che permette di prevenire e limitare al massimo i danni provocati dall’elettrodomestico più odiato, complicato e mitizzato, la lavatrice.

WashApp permette di ridurre notevolmente il rischio di rovinare meravigliosi vestiti, lenzuola pregiate e costosi maglioni…Infatti, è possibile conoscere gradazioni, trucchi e segreti per lavare ogni tipologia di capo e tessuto, sapere come eliminare anche le macchie più ostinate, interpretare gli incomprensibili geroglifici riportati sulle etichette e fare divertenti lavaggi virtuali.

Una simpatica e utilissima App che rende il momento della difficile scelta di cosa introdurre nel cestello e come fare il bucato più facile per tutti e aiuta a proteggere e smacchiare anche i capi più pregiati.

La lavatrice non sarà più un mostro mangia-vestiti, in grado di fagocitare nel cestello ogni indumento glamour e trasfomarlo nel vestito di Arlecchino, meraviglioso, ma difficilmente mettibile in ufficio…

L’app permette di:

  • selezionare da un vasto database indumenti, tappezzeria, scarpe e altro, inserirli nel cestello virtuale per sapere se possono essere lavati insieme o meno, a quanti gradi e con quali detersivi;
  • accedere alla sezione “smacchia” per conoscere ogni rimedio per eliminare anche le macchie più ostinate;
  • accedere alla sezione “simboli” per interpretare tutti i simboli presenti sulle etichette;
  • ottenere utili consigli su macchie difficili e tessuti particolari e suggerimenti green su come realizzare detersivi ecologici home made o come utilizzare al meglio la lavatrice per ottenere importanti risparmi sia ambientali che economici;

Guardate sospettosi il cielo per sapere se potete far asciugare il bucato all’esterno o se la nuvoletta di Fantozzi si posizionerà sul vostro palazzo, non appena le vostre lenzuola bianche e candide saranno sul balcone? WashApp fornisce un servizio meteo in real time per eliminare ogni dubbio… E se l’app vi ha detto che ci sarebbe stato bel tempo e invece piove? Bè allora quella è sfortuna, forse esiste un’app per calcolare anche questo…

Good Wash!