Scopriamo le proprietà dell’acido citrico….

L’acido citrico come potente rimedio naturale utile per pulire le superfici e per la cura della persona.

acido citrico e rimedi naturaliUn potentissimo rimedio regalato dalla natura è fornito sicuramente dagli agrumi, il limone ad esempio è uno dei frutti che contengono maggiore quantità di acido citrico.

Oggi ho comprato un sacchetto di limoni freschi, che oltre alla loro bellezza e al loro colore “giallo fluo” che mette tanta allegria nel cesto della frutta, sono utilissimi per fissare il ferro nell’organismo, per purificare, come potente anti-batterico, per tenere sotto controllo la produzione di sebo o per schiarire le macchie della pelle causate da acne e sole. Io ad esempio l’ho usato oggi, versandone alcune gocce su un battufolo di cotone con dell’acqua di rose per eliminare alcune macchie sulla pelle dovute alla prima “un pò avventata” esposizione al sole. 

Ma l’acido citrico puro (sintetizzato in quantità più elevate che nel limone) può esso acquistato anche presso farmacie e/o erboristerie specializzate… Questo prodotto naturale può essere ritenuto un validissimo alleato anche per le pulizie di casa oltre che per la cura della persona… Quindi, perchè cercare le soluzioni ai problemi necessariamente nei prodotti chimici, che possono danneggiare l’ambiente e la nostra salute, quando invece la natura ci ha dotato di potenti rimedi naturali?

L’acido citrico serve a tenere sotto controllo il ph di detegenti e cosmetici, ma è utilizzato anche per mantenere al meglio gli alimenti conservati come confetture, bevande, caramelle o altro, in quanto è un potente antiossidante oltre che correttore di acidità. Ma può essere utilizzato anche per le pulizie di indumenti e superfici, tranne che su legno, pietra, marmo o altri materiali delicati che potrebbero rovinarsi con sostanze acide che ne andrebbero ad intaccare la lucidità.

COME REALIZZARE UN OTTIMO AMMORBIDENTE PER IL BUCATO

Si può preparare una soluzione con 500 ml. di acqua di rubinetto più 20 gr. di acido citrico. Ne basteranno circa 50 ml. per ogni lavatrice, da inserire nell’apposito contenitore per l’ammorbidente.

COME REALIZZARE UN PREZIOSO ANTICALCARE

Tranne che su marmo e legno, l’acido citrico può essere impiegato per preparare una soluzione creata con 150 gr. di composto sciolto in 1 l. di acqua. Una volta trasferito il prodotto in un contenitore può essere utilizzato per pulire tutte le superfici lavabili per eliminare il calcare, lavandini, docce, sanitari (facendo sempre attenzione che sia ben diluito per evitare di rovinare lo smalto). Può essere utile anche per disincrostare la lavatrice dal calcare. COME? Basterà inserire nel cestello della lavatrice un litro di acqua con 150 gr. di prodotto diluito ed effettuare lavaggio senza indumenti ad alta temperatura. Stessa procedura può essere effettuata per la lavastoviglie. Come anticalcare può essere utilizzato anche per lo sporco incrostato nelle pentole, basterà agire 20 gr. di prodotto diluiti in 1/2 litro di acqua per una notte.

PER QUALI ALTRE COSE PUO’ ESSERE UTILIZZATO?

L’acido citrico date le sue innumerevoli potenzialità se diluito in quantità d’acqua corrette, può essere utilizzato per pulire vetri, scarichi, sanitari ed eliminare anche le macchie più ostinate come la ruggine

E PER LA CURA DELLA PERSONA?

L’acido citrico aggiunto al bicarbonato di sodio, lasciato pressato ad asciugare può essere utilizzato per creare simpatici panetti frizzanti da disciogliere in acqua (4 cucchiai di bicarbonato + 1 cucchiaio di acido citrico) ottimi per purificare il corpo e come simpatico regalo.

Un pò di acido citrico o in alternativa 2 cucchiai di aceto di mele possono essere utilizzati per rendere i capelli più lucidi e pettinabili se usato dopo lo shampoo.

O come dicevo all’inizio dell’articolo può essere usato per schiarire le macchie della pelle, normalizzare il sebo, restringere i pori ed eliminare le impurità, unito a acqua di rose, bicarbonato (come esfoliante) o amido di mais. #provarepercredere…

Una raccomandazione per garantirne la migliore conservazione e una durata più lunga, l’acido citrico una volta comprato deve essere conservato al riparo dalla luce e lontano da fonti di calore, ricordate inoltre di chiudere molto bene il contenitore.

Rimedi naturali per eliminare ogni macchia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *