Un nano-robot vince il Design Lab 2013 di Electrolux!

Adrian Perez Zapata vince il premio Design Lab 2013 di Electrolux con un nano robot che pulisce la casa alla perfezione.

Adrian Perez Zapatapulitore con nano-robot volanti

E’ stato proprio Stefano Marzano, a capo del design della multinazionale svedese, a far girare per primo su Twitter la notizia del vincitore del Design Lab 2013 di Electrolux tenutosi a Stoccolma.

Si tratta del colombiano Adrian Perez Zapata con “Mab”, che si è aggiudicato il prestigioso premio con l’invenzione di un pulitore con nano-robot volanti che puliscono a perfezione tutta la casa. Ebbene sì finalmente è arrivata Mary Poppins alla portata di tutti, Mab non ha l’ombrello, ma vola ugualmente e fa tutte le pulizie… Supercalifragilistichespiralidoso.

Zapata ha vinto un premio in denaro  pari a 5 mila euro e 6 mesi di esperienza professionale in uno dei centri mondiali di design di Electrolux.

Seconda arrivata Luiza Silva, giovane designer brasiliana, che ha immaginato una stampante 3D in grado di fornire ai bimbi inappetenti pietanze con ottimi valori nutrizionali con le forme più svariate, dall’automobilina al robot o alla bambola, per invogliarli a mangiare.

Al terzo posto il coreano Jeabyun Yeon, con il progetto di una parete che purifica, profuma l’aria della casa e cambia colore a seconda della richiesta.

Interessanti anche altri progetti presentati com il Global Chef, un elettrodomestico che con il sistema degli ologrammi, aiuta a cucinare e socializzare o Kitchen Hub, che monitora la dispensa segnalando i cibi in scadenza e consiglia ricette gustose con quello che c’è in casa.

Molti progetti futuribili, innovativi, geniali e legati al tema dell’alimentazione. La prova che il mondo è pieno di giovani brillanti e talentuosi, serve solo dargli la possibilità di esprimere la loro genialità e creatività.

Quest’anno l’edizione dell’Electrolux Design Lab era ispirata all’Inspired Urban Living, visioni e ispirazioni che ci deliziano e ci portano nella quotidianità del nostro ambiente domestico futuro. Le idee selezionate propongono nuove soluzioni per migliorare la cottura, la pulizia delle superfici e la pulizia dell’aria, rispondendo a esigenze reali, e al contempo sorprendere per il modo in cui viene pensato il “vivere futuro”.

A individuare tra 1.700 idee arrivate alla prima selezione, a suggerire a un primo gruppo di designer come andare avanti e infine a scegliere i magnifici otto è stata una attenta giuria composta da Stefano Marzano, Chief design Officer di Electrolux, Hideshi Hamaguchi, design strategist al Yanko Design e Bio Barone, Lumaga editor in Chief al Logt Bookazine.

youtube.come/user/electrolux

http://www.youtube.com/watch?v=a3j4y6uJQmg

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *